That water burnt

Ieri sono stata al compleanno di una mia amica e ne ho odiato ogni secondo.
Abbiamo mangiato tanto e poi, senza aspettare, abbiamo fatto una battaglia di gavettoni – voluta dalla festeggiata. Io e alcune mie amiche ci cambiano mentre altre scendono in cortile. Noi non vogliamo andare con loro, sono le 22 e inizia a fare freddo considerando poi che aveva smesso di piovere solo un’ora prima; per di più io ho un mal di testa lancinante. Dopo dieci minuti passati a perdere tempo per rimandare, decidiamo di scendere. “Ma sì, tiriamo due palloncini e poi ce ne andiamo”. Appena arrivate, quelle che erano scese prima di noi ci bombardano. Io, ovviamente, mi bagno tutta e le mie scarpe nuove si rovinano. Mi arrabbio ma faccio finta di niente, sto al gioco per non rovinare il diciottesimo della mia amica. Chiedo allora di andare in bagno, e una volta lì ci rimango più a lungo che posso. Torno in cortile e dopo qualche minuto questa ragazza che non mi sta molto simpatica mi lancia ben due gavettoni sui piedi, facendo pure schizzare la terra tutta addosso alle mie scarpe. Decido così di nascondermi, poi mi chiudo nel bagno a gonfiare i palloncini, fingendomi abilissima nell’arte di gonfiare gavettoni scadenti. Grazie a non so che divinità i 250 palloncini comprati dalla mia amica finiscono e io sono tra le prime a tornare in casa.
Come se non bastasse, la torta mi rimane sullo stomaco, nonostante fosse buonissima, e la ragazza che mi ha lavata con due palloncini e un’altra che ha dato furbescamente buca all’ultimo non mi danno la loro parte dei soldi del regalo.
In sostanza, dalla serata di ieri ho ricavato:
• un mal di testa che sta durando ancora oggi
• un paio di scarpe nuove rovinato
• un’incazzatura che durerà tutta l’estate verso la ragazza dei due gavettoni (con motivi aggiuntivi che magari un giorno vi spiegherò)
• 20 euro in meno.
Che fortuna eh?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...